Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Le Interviste

Spalletti a DAZN: “ADL presidente tosto. Vi svelo il nostro gruppo Whatsapp. Su Insigne, Koulibaly e Totti…”

Dal gruppo Whatsapp alle trattative di calciomercato. Scopri tutta l’intervista di Luciano Spalletti a DAZN

Luciano Spalletti, allenatore della SSC Napoli, ha rilasciato una lunga intervista ai microfoni di DAZN nella sua tenuta in Toscana. Diletta Leotta con il tecnico azzurro ha fatto un viaggio nei meandri della vita del tecnico, scoprendo vari retroscena sul Calcio Napoli e non solo.

Le collezioni delle magliette, fino all’esperienza in Russia e anche un passaggio su Francesco Totti. L’intervista realizzata ai microfoni di DAZN è un vero film sulla vita di Luciano Spalletti.

Di seguito tutta l’intervista con gli estratti salienti evidenziati da Napolicalciomercato

Advertisement. Scroll to continue reading.

NON PERDERTI TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE: seguici su GOOGLE NEWS!

L’intervista di Spalletti a DAZN

A me piace una squadra che combatte contro qualsiasi avversario. Quando abbiamo giocato contro il Barcellona abbiamo perso con vari gol di scarto, ma a me è piaciuto molto l’atteggiamento. È quello che conta per me.

In campo voglio gente che sappia trottare, come dei cavalli.

La Panda? Non l’ho più ritrovata a Napoli. È una cosa che non è giusto subire, andrebbero puniti quelli che lo fanno. Ma mi piace pensare che sia servita a qualche padre di famiglia per portare i figli a scuola, ma quando sono uscito dall’albergo ci sono rimasto molto male.

Napoli è una piazza importante calcisticamente, i tifosi vogliono vincere. E per vincere il confronto si fa duro. Ma la passione è viva, si sente. Mi fa arrabbiare solo quando non viene riconosciuto l’impegno dei ragazzi, i miei giocatori sono professionisti seri. Ho apprezzato fin dal ritiro l’impegno della squadra. I calciatori meritano di vestire questa maglia, l’impegno è massimo.

Abbiamo agito drasticamente sulla squadra, quindi avevamo bisogno di tempo e di far crescere dei leader all’interno, tipo Di Lorenzo, Anguilla, Rrahmani, Osimhen.

Advertisement. Scroll to continue reading.

Noi abbiamo un gruppo Whatsapp e si chiama “Sarò con te”. L’ho usato per esempio quando sono rimasto a casa contro la Juventus.

Spalletti su kvaratskhelia

È un calciatore dal quale mi aspetto molto, ha sostituito un campione che ha deciso di fare un’esperienza nuova. Noi dobbiamo sempre assecondare la volontà dei calciatori (Insigne). Trattenerlo era dura, io ho sperato rimanesse con noi fino alla fine.

Il tifoso napoletano è un intenditore di calcio, perché ha visto il più forte di tutti: Maradona. A loro è difficile nascondere qualcosa, ti sfamano subito.

Spalletti su Koulibaly

Tutte le mattine entrava in ufficio e mi salutava, una colonna di muscoli. Lui è vero influente dello spogliatoio. Traina tutti in campo e fuori. Per me è come aver perso un collaboratore.

Advertisement. Scroll to continue reading.

Ho perso due capitani insieme: Koulibaly e Insigne. Non sono molto fortunato con i capitani. Mi disturba quando dicono che li ho fatti smettere. Ho fatto di tutto per trattenere Insigne, ma lui aveva già fatto questa scelta.

Con Di Lorenzo è stato facile, è il mio capitano. Gli ho dato la fascia perché ha equilibrio, ha una qualità di relazionarsi con i compagni e con gli avversari. Gode del rispetto dei compagni e degli avversari. Tutti volevano lui come capitano.

Spalletti su Totti

Tutti sapevano che io sarei andato via quando lui avrebbe smesso, quindi la Roma avrebbe potuto farlo continuare a giocare. Icardi? Non è andato via con me, ma quando c’era già Antonio Conte.

Per me lui è stato fondamentale, ho tutte le sue maglie. A persone come lui non dovevi dirgli niente quando vanno in campo. Rappresentano la spina dorsale della squadra.

Advertisement. Scroll to continue reading.

Il rapporto con De Laurentiis

Scommettevano che sarebbe stata dura con Aurelio De Laurentiis arrivare in fondo alla stagione. Invece spesso ci incontriamo, abbiamo i nostri punti di vista. Ma c’è un buon dialogo. Anche inconsciamente ciascuno di noi è stato qualche volta cavallo e qualche volta cavaliere. Amiamo dirci le cose in faccia. E lui probabilmente più di me. È un presidente veramente tosto.

Partita Napoli

Classifica Serie A

Classifica Champions League

Articoli più letti

prima pagina il mattino di napoli oggi edicola online quotidiano sfoglia giornale calcionapoli ilmattino it
prima pagina corriere dello sport stadio oggi prime pagine il corriere dello sport edicola napoli calcio
tuttosport prima pagina edicola www tuttosport com juventus juve ssc napoli 24 calcionapoli 1926
prima pagina la gazzetta dello sport oggi prime pagine la gazzetta dello sport probabili formazioni edicola napoli calcio

Ti potrebbe piacere anche

Prima Pagina

Ecco in anteprima la nuova prima pagina Tuttosport del quotidiano sportivo oggi in edicola, con i titoli del giornale Tutto sport nell’edizione odierna. Come le altre principali prime...

Prima Pagina

La prima pagina del quotidiano Il Mattino di Napoli in edicola oggi: la foto.

Prima Pagina

Ecco svelata la prima pagina Corriere dello Sport del quotidiano oggi in edicola. Come le principali prime pagine locali e nazionali che parlano di sport, quella del Corriere dello...

Prima Pagina

Ecco svelata la prima pagina La Gazzetta dello Sport del quotidiano oggi in edicola. Come le principali prime pagine locali e nazionali che parlano di sport, quella Gazzetta...

Advertisement