Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Le Interviste

Spalletti a DAZN: “La responsabilità è solo mia. Ne pago le conseguenze. La società farà le sue valutazioni”

intervista spalletti a dazn napoli genoa
Spalletti intervista a DAZN

Empoli Napoli, Luciano Spalletti ai microfoni di DAZN subito dopo i 90 minuti della 34ª giornata di Serie A. Il tecnico toscano risponde alle domande dei giornalisti in vista di questo finale di campionato. Mancano solo 4 partite alla conclusione della stagione del Calcio Napoli.

Un epilogo che i tifosi non avrebbero voluto, vista anche la vittoria dell’Inter contro la Roma. La lotta per lo scudetto ormai sembra un duello a due, tra Milan e Inter, nonostante le dichiarazioni di Luciano Spalletti in conferenza stampa:

“Crediamo ancora allo scudetto”

NON PERDERTI TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE: seguici su GOOGLE NEWS!

Advertisement. Scroll to continue reading.

Empoli Napoli – Spalletti a DAZN

Un risultato assurdo, per come maturato, quello visto ad Empoli. Il doppio vantaggio del Napoli sembrava aver messo il match sui binari giusti per gli azzurri. Nella seconda metà del secondo tempo la squadra di Andreazzoli ne mette 3 recuperando la gara e portando a casa il risultato anche grazie alla papera di Meret sul secondo gol.

Su napolicalciomercato.it tutte le dichiarazioni dei tesserati del Napoli nel post partita di Empoli Napoli. Di seguito le parole di Luciano Spalletti ai microfoni di DAZN.

“Prendo atto di quello che accade. Immaginarsi un finale del genere era difficile. L’avversario continuava a lottare con l’attenzione giusta. Noi invece nel finale abbiamo perso di attenzione, abbiamo fatto qualche errore di troppo per il nostro livello.

La responsabilità è mia, dell’allenatore, se si vedono questi cali di attenzione. Immancabilmente quando commettiamo certe leggerezze subentra anche un po’ di timore. Il resto lo fanno gli avversari che hanno qualità. Ci aspettavamo un Empoli affamato e così è stato.

Advertisement. Scroll to continue reading.

Napoli fragile? Abbiamo caratteristiche precise e dobbiamo sempre stimolare il possesso palla. È importante per noi perché così non rincorriamo gli avversari.

Ma ad ogni modo la responsabilità è mia e io ne pago le conseguenze. Dopo un anno la squadra dovrebbe avere un comportamento consolidato, dovrebbe saper reagire. Se non lo fa vuol dire che ho trasferito male il mio lavoro ai calciatori. Noi dobbiamo lottare per lo scudetto. Per stare là abbiamo certe qualità, se il livello è questo non può esserci questo divario senza essere chiamato in causa.

Il mio futuro? Queste cose verranno analizzate più in là. Dobbiamo ancora giocare partite per la qualificazione in Champions e la società farà le sue valutazioni. E poi si vede”

empoli napoli spalletti dazn interviste serie a ultimissime napoli calcio

Ti potrebbe piacere anche

Calciomercato Napoli

Ultime notizie calciomercato Napoli, Aurelio De Laurentiis ha messo a segno un triplo colpo da scudetto. Non nascondiamoci, perché se gli azzurri dovessero riuscire...

Calciomercato Napoli

Ndombele al Napoli, visite mediche in corso a Villa Stuart.

Calciomercato Napoli

Raspadori è un nuovo calciatore del Napoli: accordo chiuso, oggi le visite mediche.

Calciomercato Napoli

Raspadori al Napoli, affare concluso: visite mediche a Villa Stuart.

Advertisement