Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Conferenze

DIRETTA – Conferenza Spalletti, tutto lo staff in sala stampa! Sinatti: “Ecco la verità sugli infortuni”

Torino Napoli, conferenza Spalletti pre gara. Tutte le dichiarazioni dell’allenatore partenopeo.

conferenza stampa spalletti napoli genoa
Conferenza stampa Luciano Spalletti

Conferenza di Spalletti prima di Torino Napoli – Gentili lettrici e lettori di NapoliCalcioMercato.it, benvenuti alla diretta testuale della conferenza stampa di Luciano Spalletti alla vigilia del match tra Torino e Napoli. La gara, valida per la 36ª giornata di Serie A, si gioca sabato 7 maggio 2022 alle ore 15.00. Prima del match, il tecnico del Napoli, si ferma in sala stampa all’interno del Konami Training Center per rispondere alle domande dei giornalisti presenti a partire dalle ore 14.30.

conferenza stampa spalletti torino napoli
Conferenza stampa Luciano Spalletti

NON PERDERTI TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE: seguici su GOOGLE NEWS!

Ma la notizia è che Luciano Spalletti è assente e non risponderà alle domande dei giornalisti che sicuramente tratteranno l’argomento Champions League, dopo aver archiviato il sogno scudetto che è ormai sfumato visti i risultati delle scorse settimane. Erano tanti gli argomenti, dai rinnovi di Mertens e Ospina al futuro di Osimhen e Koulibaly. E poi bisognava capire se De Laurentiis ha chiesto il terzo posto, davanti la Juventus.

Torino Napoli, diretta conferenza Spalletti

In questa sessione troverete tutte le parole dell’allenatore del Napoli Luciano Spalletti in conferenza stampa. Il tecnico però ha scelto di inviare in sala stampa tutto il suo staff tecnico. Ecco allora tutte le loro dichiarazioni.

Advertisement. Scroll to continue reading.
conferenza stampa spalletti torino napoli

Ore 14.30 – Inizia la conferenza stampa del Napoli, ci siamo. Sala stampa piena, tutto pronto per le prime domande ma non entra Spalletti. Comincia l’incontro con la stampa. Ma si presenta tutto lo staff tecnico di Luciano Spalletti:

Simone Beccaccioli, match analyst; Daniele Baldini, collaboratore tecnico; Marco Domenichini, vice-allenatore; Alejandro Lopez, preparatore dei portieri; Ciccio Calzona, collaboratore tecnico e Francesco Cacciapuoti e Francesco Sinatti, preparatori atletici.

Prende la parola il vice Domenichini: “Siamo molto contenti per l’impegno e la volontà che ci ha messo lo staff tutta la stagione per raggiungere l’obiettivo Champions League raggiunto”.

Domanda per il preparatore atletico Sinatti: “Il Covid ha degli strascichi, lascia dei problemi che dobbiamo gestire quando i ragazzi guariscono. Con infortuni di natura traumatica, che ci hanno penalizzato. Basti pensare ad Osimhen fuori due mesi. Va fatta una distinzione sugli infortuni perché il Covid ha pesato. In più hanno pesato i tanti impegni, le tante gare giocate”.

Advertisement. Scroll to continue reading.

Domanda per Baldini, collaboratore storico: “Difficile capire da cos’è dipeso il calo della seconda metà di stagione. Una domanda a cui non c’è risposta, i fattori sono molteplici. Le partite son state tante, i calciatori hanno accumulato fatica. Poi il Covid, la Coppa d’Africa. Ci son comunque state prestazioni importanti anche nel girone di ritorno, quello che non è mai mancato è l’impegno. Sempre stato massimale. Su questo noi dobbiamo fare valutazioni. Se avessimo visto atteggiamento diverso, saremmo intervenuti. Ma i ragazzi sono stati fantastici tutto l’anno”.

Domanda per Calzona: “Con Sinatti era anche nell’anno dei 91 punti, qual è stato lo scudetto perso? No, io penso che sono due stagioni completamente diverse. Le problematiche di quest’anno le hanno spiegate i preparatori. Non ho rammarico, c’è dispiacere. In entrambi i casi siamo andati vicini a vincere. Ma non ritengo ci debba essere rammarico. Certo, eravamo in lotta per il campionato e potevamo vincere. Ma penso sia importante dire che siamo in linea con gli obiettivi che ci aveva chiesto la società”.

Domanda per Sinatti: “17 punti persi in rimonta, critiche di De Laurentiis? I dati oggettivi se facciamo riferimento alle ultime prestazioni, parlando Empoli, è stata la partita in cui la squadra ha espresso più alta velocità dell’intero campionato. Con la Roma in casa siamo stati superiori in tutti e due tempi sotto tutti gli aspetti. Dal punto di vista fisico non c’è stato nessun problema. Con la Lazio all’andata abbiamo vinto 4-0 producendo meno dei biancocelesti: molte volte l’aspetto fisico non è direttamente proporzionale al risultato ottenuto. Questo va sfatato e sottolineato”.

Advertisement. Scroll to continue reading.

Prossima partita Napoli

Mancano 5 giornate da qui alla fine del campionato e la corsa scudetto contro Milan e Inter è del tutto aperta. Il sogno azzurro prosegue, vediamo quali sono le prossime partite del Napoli:

  • Torino – Napoli sabato 7 maggio 2022
  • Napoli – Genoa domenica 15 maggio 2022
  • Spezia – Napoli domenica 22 maggio 2022

Ti potrebbe piacere anche

Prima Pagina

Ecco in anteprima la nuova prima pagina Tuttosport del quotidiano sportivo oggi in edicola, con i titoli del giornale Tutto sport nell’edizione odierna. Come le altre principali prime...

Prima Pagina

La prima pagina del quotidiano Il Mattino di Napoli in edicola oggi: la foto.

Prima Pagina

Ecco svelata la prima pagina Corriere dello Sport del quotidiano oggi in edicola. Come le principali prime pagine locali e nazionali che parlano di sport, quella del Corriere dello...

Prima Pagina

Ecco svelata la prima pagina La Gazzetta dello Sport del quotidiano oggi in edicola. Come le principali prime pagine locali e nazionali che parlano di sport, quella Gazzetta...

Advertisement