Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Conferenze

Sampdoria Napoli, Spalletti in conferenza: “Incazzati dopo Inter-Napoli, farò 4 cambi! Out Rrahmani”

conferenza spalletti napoli roma conferenza stampa napoli serie a luciano spalletti

Gentili lettrici e lettori di NapoliCalcioMercato, benvenuti alla diretta testuale della conferenza stampa di Luciano Spalletti alla vigilia di Sampdoria Napoli. Si torna in campo per la 17ª giornata di Serie A, gli azzurri vanno a Genova per la gara del riscatto dopo la sconfitta di San Siro contro i nerazzurri di Simone Inzaghi. Luciano Spalletti ha il compito di rialzare il morale e far dare il massimo ai suoi. Tanti dubbi di formazione, c’è attesa per le parole e le indicazioni di Luciano Spalletti.

conferenza spalletti napoli roma conferenza stampa napoli serie a luciano spalletti

Sampdoria Napoli, conferenza Spalletti

In questo articolo potrete leggere tutte le dichiarazioni di Luciano Spalletti in conferenza stampa in diretta da Castel Volturno. Il tecnico parla dal centro tecnico Konami Training Center, in vista di Sampdoria Napoli, gara valida per la 17ª giornata di Serie A.

Inizia la conferenza di Spalletti:

Inter-Napoli? Abbiamo imparato che potevamo ancora avere 8 punti di vantaggio, invece ne abbiamo solamente cinque. Abbiamo imparato che è giusto ciò che dicono tutti: una sconfitta ci può stare, perché poi il nostro campionato è positivo, sì ma a noi ci girano le scatole. E debbono girarci le scatole, questa è la verità! Perché non abbiamo fatto quello che avremmo voluto fare. E noi non vogliamo accontentarci di quello che è la classifica, di quello che è il vantaggio che siamo riusciti a porre fra noi e le altre squadre. Noi vogliamo andare a giocare le partite, anche quelle difficili con squadre allestite con attenzione per vincere lo scudetto, con la stessa voglia che abbiamo giocato tutte le altre gare e con la stessa determinazione per fare risultato pieno. Mentre in questa qui non l’abbiamo fatto.

Advertisement. Scroll to continue reading.

A chi ci sta criticando per la sconfitta, dico che stanno ragionando esattamente come noi! Perché volevamo essere a +8, ed è il modo ragionare che abbiamo anche noi.

sampdoria napoli conferenza spalletti dichiarazioni

Le scelte? Non è che vengano ora fatte in base alla prestazione, ma erano già state un po’ previste prima di Inter-Napoli: cioè si va a fare anche delle valutazioni, perché poi ci saranno 3-4 cambi in squadra, com’è giusto che ci siano”.

Ma quali sono i leader del Napoli?

Spalletti sui leader di questa rosa, risponde così in conferenza:

Leader del Napoli? Di Lorenzo, Rrahmani, Anguissa, Mario Rui, gente come Osimhen: ha l’atteggiamento del leader per come va con ferocia e determinazione a riconquistare palla. Sono calciatori forti, anche nel carattere. Gente come Elmas. Poi ci sono quelli un po’ più taciturni, più bravi e buoni a vederli così. Che prendono le stecche e stan zitti senza protestare, ma poi son calciatori forti. Che hanno la stoffa del calciatore forte. Noi siamo a posto sotto quest’aspetto nella nostra squadra”.

Advertisement. Scroll to continue reading.

Spalletti su Rrahmani

Rrahmani? L’ho visto molto bene, perché lui ha costruito molte azioni in maniera corretta: è andato spesso in campo aperto poi con Kim in due contro due con gli attaccanti dell’Inter e ha fatto molto bene. Sull’episodio del gol, è stato molto bravo Dzeko a crearsi quello spazio e poi ci vuole fortuna che il cross ti cada proprio lì, alle spalle del difensore. Per cui io sono molto contento del suo rientro. Ma è chiaro che caricarlo, o fargli un’addizione di 90′ dopo un lungo periodo così, questo potrebbe essere sbagliato: per cui è una valutazione che stiamo facendo.

NON PERDERTI TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE: seguici su GOOGLE NEWS!

Il momento ‘no’ di Kvaratskhelia

E sul periodo negativo di Kvara, Spalletti risponde così:

Advertisement. Scroll to continue reading.

Kvaratskhelia? Se voi me lo attaccate, divento il suo primo difensore! Se vi ricordate io glielo chiedevo e voi non ritenevate giuste le mie critiche. Adesso è il contrario! Ma secondo me non ha fatto male, è stato uno di quelli che ha calciato verso la porta, o che ha cercato di crearsi delle occasioni e trovare degli spazi: bisogna soltanto aspettare che ritrovi la totalità della confidenza con la partita. Tutto sotto controllo, perché in allenamento fa le solite cose e quindi sono fiducioso per le prossime partite. Può giocare da entrambi i lati, o centralmente: ha le qualità per spaziare”.

Partita Napoli

Classifica Serie A

Classifica Champions League

Articoli più letti

prima pagina il mattino di napoli oggi edicola online quotidiano sfoglia giornale calcionapoli ilmattino it
prima pagina corriere dello sport stadio oggi prime pagine il corriere dello sport edicola napoli calcio
tuttosport prima pagina edicola www tuttosport com juventus juve ssc napoli 24 calcionapoli 1926
prima pagina la gazzetta dello sport oggi prime pagine la gazzetta dello sport probabili formazioni edicola napoli calcio

Ti potrebbe piacere anche

Formazione Napoli

Probabili formazioni Spezia-Napoli, ormai non manca tantissimo al match della 21ª giornata di Serie A TIM di domenica 5 febbraio 2023. Ed è allora il momento...

Advertisement