Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Conferenze

Spalletti in conferenza: “Atalanta-Napoli, sarà battaglia! Zanoli e Insigne, ecco chi gioca” | VIDEO

Conferenza Spalletti Atalanta NapoliLuciano Spalletti parla in conferenza stampa alla vigilia del match contro l’Atalanta a Bergamo. La sfida è valevole per la 31° giornata di Serie A, ma soprattutto vale tantissimo in chiave scudetto. Il tecnico toscano cercherà di strappare i tre punti al Gewiss Stadium per proseguire la corsa scudetto ed eventualmente approfittare di un possibile passo falso di Milan e Inter.

NON PERDERTI TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE: seguici su GOOGLE NEWS!

Informazioni partita

Advertisement. Scroll to continue reading.
  • Atalanta Napoli, 31° giornata di Serie A
  • Dove: Gewiss stadium (Bergamo)
  • Data e Orario: domenica 3 aprile 2022, ore: 15.00

Conferenza Spalletti Atalanta Napoli

Notizie Napoli calcio – Gentili lettrici e lettori di NapoliCalcioMercato.it, in questo articolo potrete leggere le dichiarazioni di Luciano Spalletti in conferenza stampa. Tutte le sue parole in diretta dalla conferenza stampa alla vigilia della gara contro l’Atalanta. Potrete seguire qui la conferenza integrale.

Spalletti in conferenza: “Atalanta-Napoli, sarà battaglia! Zanoli e Insigne, ecco chi gioca” | VIDEO
  • Inizio conferenza stampa: 14.15
  • Dove: centro tecnico di Castel Volturno

In questa partita non basterà una finta per vincerla. Saranno 95 minuti di sportellate, ribattendo colpo su colpo.

La Nazionale? Va bene continuare con Mancini. È la strada giusta. Lui ha fatto vedere di aver portato molti giovani nel gruppo che possono servire anche per il futuro, vincendo un titolo importantissimo come l’Europeo. Poi si può sbagliare una partita. Ma la qualità del gioco e di molti calciatori che ha portato sono sotto gli occhi di tutti.

Sicuramente siamo indietro per strutture e stadi. Un paese che funziona dipende anche dalle infrastrutture che funzionano. E in Italia c’è anche un problema culturale. La ricerca di vittoria assoluta fin dalle scuole calcio, è una cosa che ossessiona i bambini. Sulle tribune contano solo le vittorie e il gol. Non si permette ai bambini e ai ragazzi di sbagliare. Bisognerebbe lasciarli giocare per tirare fuori qualità senza cercare di vincere per forza il torneo da bambini. Un buon settore giovanile non si misura dai tornei vinti, ma quanti calciatori hai fatto crescere.

Spalletti su Atalanta Napoli

Gasperini è un allenatore di quelli bravi, basta vedere dove ha portato l’Atalanta in questi anni e la qualità di gioco che ha costruito. Si possono allargare i complimenti a tutto il club che ha lavorato benissimo. Hanno rinnovato il proprio stadio.

Se noi siamo qui – prosegue Spalletti – come SSC Napoli, è perché siamo riusciti a vincere molte partite con la squadra non al completo. E se ci siamo riusciti più volte lo possiamo fare anche ora. Se non ci addossate nessuno stato di emergenza siamo molto felici. La partita può diventare una di quelle per cui trema la terra sotto i piedi.

conferenza stampa spalletti napoli udinese

Da qui alla fine del campionato siamo tutti napoletani. E vogliamo scrivere il percorso delle ultime otto partite, anche se sono gare difficili. L’atteggiamento che vedo mi piace. Mi piace lo sguardo dei miei calciatori.

Chi gioca al posto di Di Lorenzo? Zanoli ha le stesse caratteristiche. Non ha giocato ancora perché Di Lorenzo è l’innovazione continua del ruolo da terzino destro. Lui si ribella quotidianamente alla normalità delle cose, cercando di fare meglio e di più.

Lozano è arrivato stanotte, sta benissimo, si è allenato ed è a disposizione.

Come sta Insigne? Lorenzo tutte le volte che arriva nello spogliatoio lo vedo sempre nello stesso modo. Dicono che possa essere turbato, ma quando sta insieme alla squadra non lo dà mai a vedere. È sempre uno dei primi.

Advertisement. Scroll to continue reading.

Spalletti su Mertens

È diventato napoletano, ama questa città. Ha un amore per i tifosi incondizionato, vuole far bene con le sue qualità. Deve dimostrare a suo figlio di che pasta è fatto come calciatore. Pochi stranieri nella storia del calcio italiano si sono integrati in una società e in una tifoseria come lui. Spero che mi presenti il conto di tutte le volte che non l’ho scelto e avrebbe potuto giocare. Dries può cambiare le sorti di una partita, anche quando non gioca incita sempre la squadra.

Prossima partita Napoli

  • Atalanta Napoli domenica 3 aprile 2022 ore: 15:00
  • Napoli Fiorentina domenica 10 aprile 2022 ore: 15:00
  • Napoli Roma lunedì 18 aprile 2022 ore 17:00
  • Empoli Napoli 24 aprile 2022
  • Napoli Sassuolo 1 maggio 2022
  • Torino Napoli domenica 8 maggio 2022
  • Napoli Genoa domenica 15 maggio 2022
  • Spezia Napoli domenica 22 maggio 2022

Ti potrebbe piacere anche

Prima Pagina

Ecco in anteprima la nuova prima pagina Tuttosport del quotidiano sportivo oggi in edicola, con i titoli del giornale Tutto sport nell’edizione odierna. Come le altre principali prime...

Prima Pagina

La prima pagina del quotidiano Il Mattino di Napoli in edicola oggi: la foto.

Prima Pagina

Ecco svelata la prima pagina Corriere dello Sport del quotidiano oggi in edicola. Come le principali prime pagine locali e nazionali che parlano di sport, quella del Corriere dello...

Prima Pagina

Ecco svelata la prima pagina La Gazzetta dello Sport del quotidiano oggi in edicola. Come le principali prime pagine locali e nazionali che parlano di sport, quella Gazzetta...

Advertisement